Chi Siamo

Il Laboratorio Adige è stato fondato nel 1975 e sviluppa la sua attività su oltre 600 mq di superficie eseguendo in proprio quasi tutte le ricerche e verificando i dati attraverso scrupolosi controlli di qualità interni e esterni.
Una equipe di esperti tecnici e laureati, una dotazione strumentale d’avanguardia e un adeguamento continuo alla evoluzione scientifica, tecnologica e informatica, assicurano un servizio di elevata qualità ed efficienza.
Dopo la storica gestione Russolo, il Laboratorio è stato acquisito nel luglio 2016 dalla holding austriaca Lifebrain. Da gennaio 2017 al Laboratorio Adige sono stati accorpati i punti prelievo del Laboratorio Druso, precedentemente acquisito anch’esso dalla stessa Lifebrain: ne risulta che Druso cessa la sua attività come Laboratorio e i punti prelievo periferici di Adige, da 5, diventano 15.
A questi si aggiunge il punto prelievi di Cadine, inaugurato ex novo a marzo 2017.
Il Laboratorio, con tutti i suoi punti prelievo, è accreditato con l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e può svolgere gli esami per i cittadini assistiti dal S.S.N. alle stesse condizioni dell’ente pubblico, fatte salve alcune eccezioni relative ai tetti di spesa e agli esami non inseriti nel Nomenclatore Tariffario Provinciale.

Esami

Il Laboratorio Adige esegue i seguenti esami:

  • analisi chimico-cliniche
  • analisi microbiologiche
  • analisi tossicologiche
  • batteriologiche
  • test ormonali con valutazione della funzionalità ovarica
  • test fertilità femminile
  • checkup personalizzati
  • test fertilità maschile
  • test di screening prenatale (Harmony)
  • intolleranze alimentari
  • allergie alimentari
  • marcatori tumorali
  • markers epatite
  • test hiv
  • biologia molecolare

Medicina del Lavoro

Info Utili al Paziente

Consulta la Carta dei Servizi
Consult the service charter in English
Consulta la lista campionature e il listino prezzi
Elenco Esami Accreditati

 

In Sede Centrale un distributore automatico per la numerazione degli accessi (totem) e cinque sportelli di accoglienza sono predisposti per ridurre al minimo i tempi di attesa.

Dati Anagrafici indispensabili

Per usufruire delle esenzioni previste dal S.S.N. è necessario presentare:

  • l’impegnativa cartacea rossa o
  • il “promemoria per l’assistito” (ricetta dematerializzata bianca) o
  • la tessere sanitaria, sulla quale siano stati correttamente caricati gli esami da eseguire

Esami privati

È possibile accedere al Laboratorio anche senza prescrizione medica e richiedere gli esami privatamente. Per le informazioni sui costi degli esami è possibile contattare la segreteria che è a disposizione per suggerire la soluzione meno costosa, anche attraverso i pacchetti di esami disponibili per le diverse esigenze.

Modalità di Accesso

  • Privacy e trattamento dei dati sensibili: tutti i dati sensibili sono trattati ai sensi del Regolamento Europeo 2016/679. Tutto il personale è stato formato per osservare scrupolosamente le disposizioni legislative inerenti alla vostra privacy. I dati anagrafici che vengono richiesti al paziente sono necessari per l’identificazione del campione, l’emissione della fattura e per l’individuazione della fascia di ticket. Il numero telefonico serve per eventuali avvisi tempestivi. Una nota informativa sul trattamento dei dati sensibili è consultabile in ogni punto prelievo, solitamente nella bacheca situata in sala d’attesa. In fase di accettazione l’utente firma il consenso, che ha validità annua.
  • Con l’attuale regime di Ticket, ogni impegnativa può contenere solo otto prestazioni (esami).
  • Codice di esenzione dal Ticket: al fine di evitare pagamenti non dovuti o contestazioni al momento della riscossione del ticket, si suggerisce di verificare che l’impegnativa del medico curante riporti l’eventuale codice di esenzione che permette all’intestatario di eseguire gli esami a carico della APSS; in caso contrario, oltre al ticket, dal primo giugno 2015 si paga una quota fissa di 3 euro per ciascuna impegnativa.
  • Le richieste su impegnative ‘gialle‘ emesse dai reparti ospedalieri per esami pre/post ricovero, non vengono accettate dal Laboratorio Adige. Devono essere trascritte su impegnative rosse oppure eseguite a pagamento.
  • Esami non ‘convenzionati’: sia per la normativa in atto, sia per la loro recente introduzione, alcuni esami sono sempre a pagamento e pertanto è possibile che abbiano una tariffa diversa rispetto a quella praticata dall’ente pubblico. La segreteria ne darà puntualmente informazione ed è facoltà dell’assistito scegliere la soluzione che più gli aggrada: rinunciare a quegli esami, richiederli privatamente, oppure recarsi presso un laboratorio pubblico.
  • Esami non eseguibili nei centri di prelievo periferici: ACTH, ADH, ammonio, angiotensina II, catecolamine, crioglobuline, dopamina, glucagone, istamina, lattato, renina. L’esame Bi Test (PAPP-A e free-Beta HCG) può essere eseguito anche nei punti prelievo periferici, ma solo nell’ultimo quarto d’ora di apertura del servizio dei prelievi. La segreteria potrà darvi ulteriori informazioni a riguardo. Una apposita cassetta è situata nella sala d’attesa di ogni centro di prelievi allo scopo di raccogliere suggerimenti, osservazioni o lamentele da parte della clientela. È a vostra disposizione un modulo da compilare e inserire nella cassetta in forma anonima. Un Responsabile è sempre presente e disponibile per rispondere di eventuali dubbi, malintesi o quesiti.
  • Di norma il prelievo di sangue si esegue al mattino e a digiuno. E’ buona norma  evitare eccessi alimentari e sforzi fisici prima del prelievo. Eventuali farmaci vanno assunti esattamente come in tutti gli altri giorni senza tenere conto della effettuazione del prelievo salvo diversa indicazione del medico.
  • Invio dei referti al medico curante: dal 2011 i referti con esami richiesti sulle impegnative della APSS, dopo che è stato pagato il Ticket, vengono inviati al SIO (Sistema Informatico Ospedaliero) che provvederà a inserirli nella vostra cartella clinica e metterli a disposizione del medico curante e dello specialista. Se non desiderate che il referto venga inviato al vostro medico, siete pregati di informare la segretaria. Gli esami richiesti solo privatamente, cioè senza impegnativa, saranno comunque visibili al medico salvo diversa indicazione da parte vostra (da farsi prima dell’accettazione).
  • Deve essere chiaro che non si accettano in nessun caso discriminazioni di religione, di razza e comportamenti inclini alla omofobia oppure alla xenofobia.

Accesso ai Prelievi

Accesso allo sportello della segreteria

Al mattino, per accedere allo sportello, è necessario ritirare lo scontrino emesso dal totem in sede centrale e dal taglia-code nei punti prelievo periferici. Attendere il proprio turno osservando il display situato all’ingresso o al di sopra di ciascuno sportello, o attendere la chiamata della segretaria.

In sede centrale il primo sportello è prioritario per: ritiro referti, sola consegna campioni (es. feci, urine, prelievi domiciliari), controlli terapie anticoagulanti (pt, inr), esami su appuntamento già prenotati, donne in gravidanza, bambini sotto i sei anni, disabili. Se si rientra in queste categorie non è necessario prendere il numero, basta mettersi in coda allo sportello 1.

Si ricorda che i campioni eseguiti a casa possono essere ritirati dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 12, il sabato dalle 7:30 alle 10.

Al fine di evitare pagamenti non dovuti e/o contestazioni, verificare sempre che i dati indispensabili sopra citati siano tutti correttamente inseriti nella richiesta del medico. Tenere a portata di mano la tessera sanitaria e ricordarsi di informare la segreteria di un eventuale cambio del medico curante.

La segretaria, dopo aver controllato la congruità della richiesta e confermato i dati anagrafici, inserirà gli esami nel sistema informatico e, se dovuto, emetterà la fattura per il pagamento. Poi marcherà l’impegnativa con il vostro codice univoco, vi consegnerà il documento di accettazione per il ritiro del referto, sul quale è indicata la data a partire dalla quale lo stresso sarà disponibile, e il set di etichette adesive con il codice a barre che l’infermiera utilizzerà per identificare i vostri campioni (provette, urine o altro materiale biologico). La segretaria vi indirizzerà quindi, con tutte le carte, verso gli ambulatori dei prelievi.

E’ possibile, previo pagamento di un sovrapprezzo di euro 3, richiedere l’esecuzione in giornata dei soli esami eseguiti presso il nostro Laboratorio; sono esclusi dal pagamento del sovrapprezzo i pazienti oncologici che richiedono l’emocromo strumentale. Per i pazienti in terapia anticoagulante, il risultato dell’INR è sempre fornito in giornata. In tutti gli altri casi, gli esami sono disponibili a partire dalla data indicata in fondo al documento di accettazione. E’ possibile richiedere esami aggiuntivi dopo l’esecuzione del prelievo, entro le 12 del giorno successivo, se il materiale prelevato è idoneo e sufficiente.

Prenotazioni e liste di attesa

Di norma l’accesso del paziente è libero e non esiste né lista d’attesa né alcun limite numerico.

La prenotazione è necessaria per l’esecuzione di alcuni esami ed è da ascrivere a motivi logistici. Si tratta di: curva da carico di glucosio, curva insulinemica, pulsatilità della prolattina, renina e /o aldosterone in clinostatismo, ricerca colturale dei miceti su squame ungueali, spermiogramma, Test prenatali non invasivi su DNA fetale libero circolante (NIPT), esecuzione tamponi vaginali, vagino/rettali, endocervicali e uretrali, prelievi ai bambini sotto i 6 anni e drug test su urine per la medicina del lavoro o a valenza legale. Questi esami, inoltre, sono eseguibili solo nella Sede Centrale di via Gazzoletti. Il test Quantiferon può essere eseguito anche nei punti prelievo periferici, ma solo previa prenotazione del kit alla sede centrale (rivolgersi alla segreteria).

Prelievi ai bambini

I prelievi pediatrici comportano una maggiore attenzione, sia per la maggiore difficoltà di reperimento di un accesso venoso valido, sia per la necessità di contenimento del bambino. Per questo motivo, l’età minima per l’esecuzione dei prelievi nei punti prelievo periferici è di sei anni. In sede centrale e su appuntamento è disponibile il servizio di prelievo dai tre anni. Sopra i sei anni compiuti l’accesso è libero. Il personale addetto al prelievo potrà, di caso in caso, valutare se sia possibile effettuare delle deroghe.

Restrizioni il sabato e la domenica

Per ragioni tecniche e logistiche, l’attività dei prelievi e raccolta campioni del sabato e della domenica subiscono qualche limitazione. Nello specifico il sabato non possono essere prenotate curve glicemiche/insulinemiche della durata di 3 ore, spermiogrammi, tamponi vaginali/endocervicali/uretrali, ricerca colturale dei miceti. La domenica non si accettano appuntamenti di alcun tipo. Verificare preventivamente tramite la segreteria quali tipi di tamponi e campioni di feci vengono accettati la domenica.

Accesso agli ambulatori dei prelievi

Dalla sala attesa si accede alla zona prelievi opportunamente segnalata. Attendere ordinatamente il proprio turno fino alla chiamata dell’infermiera. Consegnare all’infermiera la richiesta, le etichette con il codice a barre e tutto il materiale portato da casa (urine, feci …). Le urine possono anche essere raccolte nel punto prelievi, mentre si attende il proprio turno per il prelievo o dopo aver effettuato lo stesso. Se siete soggetti emotivi e avete in passato avuto episodi di svenimento o giramento di testa a seguito di un prelievo venoso, ricordate di chiedere che il prelievo venga effettuato in posizione supina (sdraiati).

Al momento del prelievo l’infermiera si accerta della vostra identità e vi informa esaurientemente sulla manovra che viene messa in atto. Verranno quindi applicate sulle provette da utilizzare le etichette con il codice a barre univoco assegnato dalla segreteria.

Prelievi in sede centrale, a Trento:

dal Lunedì al Venerdì: prelievi 7.00 – 10.00 e ritiro referti 7.00 -15.00

Sabato: prelievi e ritiro referti 7.30 – 10.00

Domenica: prelievi e ritiro referti 8.00 – 10.00

Prelievi nei centri Periferici

TRENTO

dal lunedì al venerdì: prelievi e ritiro referti 7.00 – 9.30

dal Lunedì al Venerdì: prelievi 7.00 – 10.00

Sabato: prelievi e ritiro referti 7.30 – 09.30

ALDENO

Presso la sede dell’Ambulatorio Comunale in via Florida n. 1.

Prelievi e ritiro referti: Martedì 7.00 – 09.30

Nota: nel caso di Martedì festivo, la sessione di prelievi verrà spostata al primo giorno lavorativo successivo

ANDALO

Presso Piazzale Paganella, 3

Prelievi e ritiro referti: Martedì e giovedì 7.00 – 9.00
Sabato 7.30 – 9.00

CADINE

Presso casa di riposo “Casa famiglia” in via di Coltura, 138

Prelievi e ritiro referti: Lunedì, mercoledì e venerdì 7.00 – 9.30

FOLGARIA

Presso via Cesare Battisti, 24

Prelievi e ritiro referti: Lunedì e giovedì 7.00 – 9.30

LAVIS

Presso Via Fabio Filzi, 29

Prelievi e ritiro referti: Dal lunedì al venerdì 7.00 – 9.30

Sabato 7.30 – 9.30

MEZZOCORONA

Presso Via Fratelli Grandi, 2

Prelievi e ritiro referti: Martedì e giovedì 7.00 – 9.30

Sabato 7.30 – 9.30

MEZZOLOMBARDO

Presso via Trento, 115/117

Prelievi e ritiro referti: Mercoledì e Venerdì 07:00-09:00

MORI

Presso via Giovanni XXIII, 18

Prelievi e ritiro referti: Lunedì, martedì e venerdì 7.30 – 9.30

POMAROLO

Presso via 3 Novembre, 10

Prelievi e ritiro referti: Mercoledì 07.00 – 9.30

ROVERETO

Presso piazza Achille Leoni, 22

Prelievi : Dal lunedì al venerdì 7.00 – 9.30
Sabato 7.30 – 9.30

Ritiro referti: Dal lunedì al venerdì 9.30 – 12:00

VALLE DI CEMBRA

In tutte le sedi l’orario dei prelievi e del ritiro referti è 7.00 – 9.30

VILLA LAGARINA

Presso via Damiano Chiesa, 19

Prelievi e ritiro referti: Dal lunedì al venerdì 7.00 – 9.30

Refertazione Online