Nutrizione

Predisposizione alla celiachia

Il Test Predisposizione alla Celiachia indaga il rischio di sviluppare il morbo celiaco: la celiachia, infatti, ha una componente ereditaria importante.

SCOPRI

Intolleranza genetica al lattosio

Il Test Intolleranza genetica al lattosio identifica i soggetti a rischio di manifestare intolleranza al lattosio per un deficit dell’enzima lattasi.

SCOPRI

Sensibilità al nichel

Test Sensibilità al nichel ricerca le varianti genetiche che predispongono un soggetto all’intolleranza cutanea da contatto e alimentare al nichel.

SCOPRI

Sensibilità all’alcol

Il Test sensibilità all’alcol identifica la difficoltà a metabolizzare l’alcol e potenzialmente una maggiore tendenza al consumo di bevande alcoliche.

SCOPRI

Sensibilità alla caffeina

Il Test sensibilità alla caffeina identifica la suscettibilità agli effetti della caffeina, il cui consumo eccessivo è associato a problemi cardiovascolari.

SCOPRI

Sensibilità al sale

Il Test sensibilità al sale valuta il rischio aumentato di manifestare ipertensione arteriosa sodio-sensibile, con le patologie cardiovascolari associate.

SCOPRI

Le informazioni fornite dai test biochimici e genetici dell’area Nutrizione permettono di individuare la presenza di specifiche intolleranze o della predisposizione genetica ad una aumentata sensibilità nutrizionale. A partire da queste informazioni, è possibile per lo Specialista della Nutrizione intervenire per evitare o contrastare i disturbi che compromettono la digestione e la salute gastro-enterica: