Preeclampsia-Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Test Preeclampsia Elecsys® sFIt-1/PIGF

Che cos’è il Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Elecsys® sFIt-1/PIGF è il test immunochimico che aiuta a diagnosticare e predire il rischio di preeclampsia durante la gravidanza. Il test Elecsys® sFIt-1/PIGF può essere eseguito già a partire dalla 20a settimana di gestazione e permette di gestire al meglio le pazienti a rischio. In questo modo possono essere sottoposte a monitoraggio intensivo e indirizzate a un reparto maternità specializzato.

 

Che cosa analizza Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Il test Elecsys® analizza i fattori angiogenici sFlt-1 e PIGF, marcatori della disfunzione endoteliale della placenta associata alla preeclampsia. Un aumento dei livelli della proteina anti-angiogenica sFlt-1 e una riduzione della proteina pro-angiogenica di PIGF comportano vasocostrizione, alterata perfusione e aumento del rischio di distacco della placenta.

 

A chi è rivolto il Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Elecsys® sFIt-1/PIGF è consigliato alle donne in gravidanza a partire dalla 20a settimana di gestazione con sospetto di preeclampsia o che presentano fattori di rischio. Tra questi:

  • ipertensione
  • patologia renale
  • diabete
  • anticorpi antifosfolipidi
  • nulliparità
  • pregressa preeclampsia
  • gravidanza plurima

 

Come viene eseguito Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Elecsys® sFIt-1/PIGF si esegue con un prelievo di sangue materno.

 

Come interpretare i risultati del Test Elecsys® sFIt-1/PIGF

Il test Elecsys® sFIt-1/PIGF valuta il rapporto tra i fattori angiogenici sFlt-1 e PlGF. Ciò permette di formulare una diagnosi di preeclampsia o di fare una previsione a breve termine, tra una e quattro settimane, del rischio di preeclampsia.

 

Il referto

I risultati del test Elecsys® sFIt-1/PIGF permettono di supportare la diagnosi di preeclampsia, di stratificare il rischio e di ottimizzare la gestione clinica della paziente.

I risultati del test Elecsys® sFIt-1/PIGF devono essere interpretati da uno medico specialista nel contesto del quadro clinico complessivo della gravidanza.