life brain

Prepararsi agli Esami

Come prepararsi agli Esami di laboratorio

A volte può sembrare complicato prepararsi nel modo giusto agli esami di laboratorio, per questo Lifebrain ha preparato per te un vademecum da seguire.

Prelievo del sangue

Digiuno e dieta

  • Presentarsi a digiuno da almeno 8 ore, astenersi dall’assunzione di bevande zuccherate, caffè, alcolici e fumo di sigaretta; 
  • Non apportare cambiamenti drastici alla dieta quotidiana (il più possibile bilanciata);
  • Non assumere un carico elevato di grassi, carboidrati e proteine.

Trattamenti farmacologici

  • Non sottoporsi agli esami in un periodo di assunzione prolungata di farmaci, i quali possono alterare i risultati finali.

Attività fisica

  • È consigliabile non praticare un’eccessiva attività fisica nelle 8/12 ore precedenti il prelievo, la quale può provocare un’alterazione nei risultati. 

Urinocoltura

  • Curare la propria igiene intima con particolare attenzione la sera precedente alla analisi. 
  • Eliminare il primo getto di urina per rimuovere i batteri contenuti nell’ultimo tratto urinario e proseguire all’interno del contenitore sterile (acquistabile in farmacia o disponibile presso i nostri Laboratori). 
  • Assicurarsi di consegnare il contenitore immediatamente al laboratorio, in caso di impossibilità conservare in luogo fresco e asciutto per evitare alterazioni.

Urinocoltura delle 24 ore

  • Urinare nell’apposito contenitore dal primo mattino e proseguendo, durante la giornata, fino fino alla medesima ora del giorno successivo;
  • L’urina progressivamente raccolta va conservata in luogo fresco e asciutto;
  • Consegnare l’apposito contenitore al Laboratorio.

Esame citologico delle urine

  • Raccogliere l’urina della seconda espulsione mattutina;
  • Ripetere consecutivamente per tre mattine, consegnando separatamente ogni giorno il campione di urina in Laboratorio entro 2 ore dalla raccolta.

Esame del liquido seminale 

  • Il campione di liquido seminale deve essere raccolto in Laboratorio e non altrove (fatta eccezione per particolari casi psicologici o logistici che non lo permettono);
  • È fondamentale un periodo di astensione dai 3 ai 5 giorni antecedenti alla raccolta del campione; 
  • Nel caso di raccolta del campione in un luogo diverso dal Laboratorio, va consegnato  presso lo stesso entro 30 minuti dall’emissione e conservato a temperature costanti, evitando le escursioni termiche.

Esami per rilevare sangue occulto nelle feci 

Dieta 

  • È opportuno, nei 3 giorni antecedenti l’esame, seguire una dieta ricca di scorie (insalata, pane integrale, legumi, frutta, noci), per  favorisce il sanguinamento della lesione;
  • Consigliabile non effettuare l’esame nel periodo mestruale o di diarrea.

Raccolta campione di saliva

  • Inclinare la nuca in avanti e far scivolare la saliva nell’apposito contenitore. 

Per ulteriori approfondimenti clicca qui