La salute è scritta nel tuo DNA. Personalizza la tua alimentazione con un semplice test genetico.

Che cos’è il Life DNATest per Intolleranza al Glutine e Celiachia

La celiachia e l’intolleranza al glutine (anche conosciuta come ipersensibilità) sono entrambe legate a una reazione anomala al glutine e hanno sintomi simili. La prima è una malattia autoimmune scatenata dall’ingestione di cibi contenenti glutine: la reazione immunitaria causa un danno ai villi presenti nel piccolo intestino e interferisce con l’assorbimento di tutti i nutrienti. L’ intolleranza al glutine, invece, è una condizione che colpisce circa il 7% della popolazione, prevalentemente femminile. Provoca gli stessi fastidi della celiachia ma in forma più lieve e soprattutto non causa danni all’intestino.

I sintomi che possono far pensare alla celiachia o all’intolleranza al glutine sono in genere: gonfiore addominalecrampi allo stomacomal di testadissenteria.

A cosa serve il Life DNATest per l’intolleranza al glutine e celiachia

Se hai uno dei sintomi sopra descritti o casi di celiachia in famiglia, attraverso il test puoi ottenere una risposta concreta alla tua eventuale predisposizione genetica a manifestare celiachia o intolleranza al glutine.

Come si esegue il test

ll test si esegue autonomamente con un tampone buccale a secco che consente il prelievo di cellule della mucosa del cavo orale. Dopo aver effettuato l’ acquisto online, il test ti sarà recapitato all’indirizzo indicato e potrai effettuarlo comodamente quando e dove vuoi.

   Test negativo = Nessuna predisposizione

Abbiamo preparato per te questo breve video tutorial che ti aiuterà a capire come eseguire il Life DNATest per intolleranze al glutine o celiachia.

 

 

Cosa contiene il kit Life DNATest per intolleranze al glutine e celiachia

Il kit completo che sarà recapitato a casa tua contiene 2 tamponi buccali, un’informativa sulla privacy da firmare, le istruzioni d’uso.

I vantaggi

Acquistabile online
Eseguibile comodamente a casa
Refertazione online

A chi è rivolto

Familiari di pazienti con morbo celiaco
Persone con disturbi gastrointestinali e/o extragastrointestinali di causa sconosciuta
Individui con esami sierologici o istologici dubbi